Category Archives: Massimo Bonifazio

Sarah Kirsch in memoriam (16.4.1935 – 5.5.2013)

  April Wie Fliederdolden sitzen die Blauen Krähen jetzt in den Büschen Träge Federtiere wenn die Geduld Durch den alten Teppich der Wiese Wieder den Faden zieht das beliebte Muster vom Vorjahr entsteht. Solange Das Leben sein eigenes Spiegel- Bild … Continue reading

Posted in Massimo Bonifazio | Tagged | 1 Comment

Architettura

Massimo Bonifazio Mattinata tersa a Catania, e gelo: inusuale e quindi più pungente. In piazza Dante alzo gli occhi, e mi trovo davanti la cupola di san Nicolò, la chiesa del Monastero dei Benedettini, finalmente priva dei ponteggi che da … Continue reading

Posted in Interventi, Massimo Bonifazio | Tagged , , | 3 Comments

Grübeln

immagine via Tr3s Tommaso Mannicchi La colpa, ovviamente, è del Berra – che con i suoi discorsi seri e inopportuni… ma questa volta non mi ha fatto sprecare, per fortuna!, nessuna occasione. Ma tutta una mattinata di ripensamenti, di grübeln, … Continue reading

Posted in Appunti, Massimo Bonifazio | Tagged , , , , , , | Leave a comment

Il saggio tedesco del Novecento

Il saggio tedesco del Novecento a cura di Massimo Bonifazio, Daniela Nelva, Michele Sisto Firenze, Le Lettere, 2009, 494 p. per Anna Chiarloni Dalla quarta di copertina: “Il saggio è il genere dialogico per eccellenza. Kraus, Lukács, Adorno, Benjamin, Marcuse, … Continue reading

Posted in Daniela Nelva, In vetrina, Massimo Bonifazio, Michele Sisto | Tagged , , , , , , , , | Leave a comment

In morte di W. G. Sebald

Qui sta l’altrove di uno scrittore della malinconia Massimo Bonifazio “Distruggete anche l’ultima cosa / ma non il ricordo”: così sta scritto negli Emigrati di Winfried Georg Sebald, lo scrittore tedesco emigrato in Inghilterra, che venerdì scorso è morto in … Continue reading

Posted in Interventi, Massimo Bonifazio | Tagged , , , | 1 Comment

J. M. R. Lenz, L’eremita

Massimo Bonifazio Una delle sfortune più grandi che possano capitare ad un autore è quella che di lui si occupino non tanto cattivi recensori – siamo schiere! – ma piuttosto dei geni, e che questi non lo capiscano, o lo … Continue reading

Posted in Massimo Bonifazio, Recensioni | Tagged , , | Leave a comment

W. G. Sebald, Austerlitz

Massimo Bonifazio La seria concentrazione con cui un orsetto lavatore sfrega ripetutamente un torsolo di mela nell’acqua di un ruscello, nel suo ambiente ricostruito in uno zoo di Antwerpen, un lavacro che va «molto oltre ogni ragionevole scrupolosità», come se … Continue reading

Posted in Massimo Bonifazio, Recensioni | Tagged , , , | Leave a comment