Una comunità di lettura: Signori, il libro è questo!

(immagine via toonpool)

Ieri a mezzanotte si sono chiuse le votazioni per l’opera da ‘adottare’ nella nostra ‘comunità di lettura’. Al primo posto si è attestato Michael Kohlhaas di Heinrich von Kleist. Al secondo, parimerito, La lingua salvata di Canetti e Le affinità elettive di Goethe.

Nel mese di marzo ci daremo il tempo di leggere il racconto di Kleist e cominceremo a postare materiali (una scheda di presentazione, alcuni saggi critici, una mappatura delle traduzioni esistenti, delle riduzioni cinematografiche, ecc.) su quel testo modernissimo e straordinario che è Michael Kohlhaas.

Segnaliamo intanto quelli già presenti su germanistica.net, a cominciare dalle parole con cui Michele Vangi l’ha proposto alla ‘comunità di lettura’, per proseguire con l’incipit del racconto e con la recensione di Michele Sisto alla traduzione fattane da Paola Capriolo. Ci occuperemo anche delle numerose altre traduzioni, tra cui quella contenuta nel Meridiano recentemente dedicato a Kleist.

Come anticipato, la comunità di lettura sarà ufficialmente inaugurata il primo marzo, ma, data la brevità del racconto, già da lunedì 13 febbraio apriremo un post (che rimarrà in testa alla pagina principale) dove si potranno lasciare i primi commenti ‘a caldo’.

Resta la proposta, se l’esperimento funziona, di leggere insieme anche le opere classificatesi seconda e terza.

La classifica completa è qui sotto. Con le sue molte proposte e le motivazioni spesso molto interessanti, meriterebbe un discorso a sé…

Ancora un grazie di cuore a tutti coloro che hanno contribuito a realizzarla. E grazie a chi vorrà leggere insieme a noi Michael Kohlhaas.

  • Kleist – Michael Kohlhaas – 16 (Michele V, Marco S, Daria, Paola DZ, Paola, Michele S, Kowalsky, Massimo B, Matteo G, Claudia, Gianni, Francesco, Federica A, Alciati, Daniela N, Laura)
  • Canetti – La lingua salvata – 14 (Camilla, Pierino, Germana, Nadia, Michele S, Marco S, Stefano, Daria, Antonio D, Paola, Anna Bianchi, Monica L, Emiliano R, Stefania DL)
  • Goethe – Le affinità elettive – 14 (Marco, Marco C, Marco S, Daria, Paola, Kowalsky, Lucia, Filippo, Stefania D, Matteo G, Gina, Ginevra, Romeo, Federico D)
  • Wolf – La città degli angeli – 12 (Michele S, Camilla, Nadia, Miriam, Anna, Monica L, Francesca G, Stefania DL, Lucia M, Massimo B, Federica M, Federica A)
  • Roth – La cripta dei cappuccini – 8 (Emmerich, Marco S, Paola DZ, Chiara M, Paola, Carla, Francesca, Claudia)
  • Celan – La rosa di nessuno  – 6 (Antonio C, Camilla, Paola DZ, Paola, Michele S, Marco G)
  • Broch – Gli incolpevoli – 5 (Stefano, Domenico, Gabriele, Kowalsky, Marco G)
  • Döblin – Berlin, Alexanderplatz – 4 (Daria, Paola DZ, Chiara M, Michele S)
  • Sebald –  Austerlitz – 4 (Miriam, Anna, Michele S, Monica L)
  • Dürrenmatt – I fisici – 3 (Daniela N, Kowalsky, Cruna)
  • Fontane – Effi Briest – 2 (Monica AZ, Paola)
  • Goethe – I dolori del giovane Werther – 2 (Luisa, Marco S)
  • Grüber – Ueber Nacht – 2 (Antonella C, Sara)
  • Johnson – Congetture su Jakob – 2 (Gina, Marco G)
  • Kästner – Fabian – 2 (Paola DZ, Michele S)
  • Mann – I Buddenbrook – 2 (Marco S, Paola DZ)
  • Schmidt – Brand’s Haide – 2 (Camilla, Nadia)
  • Walser – Una zampillante fontana – 2 (Nadia, Marco S)
  • Bachmann – Malina – 1 (Marco G)
  • Bachmann – Il libro/caso Franza – 1 (Marco G)
  • Bernhard – Perturbamento – 1 (Kowalsky)
  • Böll – Opinioni di un clown – 1 (Germana)
  • Brecht – Madre Coraggio – 1 (Germana)
  • Canetti – Autodafé – 1 (Kowalsky)
  • Dürrenmatt – La visita della vecchia signora – 1 (Daniela N)
  • Dürrenmatt – Il complice – 1 (Cruna)
  • Frisch – Andorra – 1 (Paola DZ)
  • Grass – Il tamburo di latta – 1 (Ginevra)
  • Grass – Col passo del gambero – 1 (Claudio M)
  • Haushofer – La parete – 1 (Marco G)
  • Hesse – Il maestro – 1 (Pierino)
  • Hofmannsthal – Lettera di Lord Chandos – 1 (Kowalsky)
  • Hölderlin – Iperione – 1 (Francesca D)
  • Kafka – Il processo – 1 (Kowalsky)
  • Kafka – La tana (i racconti) – 1 (Kowalsky)
  • Mann – Doktor Faustus – 1 (Kowalsky)
  • Morgner – Nozze a Costantinopoli – 1 (Marco G)
  • Müller – Guerra senza battaglia – 1 (Giancarlo S)
  • Schmidt – Alessandro – 1 (Daniele V)
  • Schmidt – Dalla vita di un fauno – 1 (Daniele V)
  • Sebald – Gli emigrati – 1 (Anna C)
  • Seghers – Transito – 1 (Marco G)
  • Werfel – Una scrittura femminile azzurro pallido – 1 (Paola DZ)
This entry was posted in Appunti, Claudio Musso and tagged , . Bookmark the permalink.

4 Responses to Una comunità di lettura: Signori, il libro è questo!

  1. dario borso says:

    *Pare che un destino nasca solamente dall’azione di altri; ma questa non ne è che l’occasione; ciò che lo fa nascere è la maniera secondo cui si accoglie l’azione di altri e secondo cui si reagisce a essa. Colui che subisce un ingiusto attacco può difendersi, affermarsi e sostenere il proprio diritto; oppure non difendersi; con la sua reazione, sofferenza rassegnata o combattimento, dà inizio alla propria colpa, al proprio destino.*
    Hegel, Lo spirito del cristianesimo e il suo destino, 1800

  2. Pingback: pagine di letteratura tedesca e comparata

  3. Pingback: pagine di letteratura tedesca e comparata

  4. Pingback: pagine di letteratura tedesca e comparata

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *